mercoledì, 1 Dicembre, 2021
Tel.: 0984 401468 | Fax: 0984 401679 | Email: ServizioClienti@consorzioautolinee.it

La nostra Storia

By CONSORZIO AUTOLINEE S.R.L.

In provincia di Cosenza, già negli anni ’50, i concessionari di autolinee sono stati uniti nell’organizzazione provinciale dell’ANAC (Associazione Nazionale Autoservizi in Concessione) con la presidenza del Comm. Vitantonio Carlomagno ed il coordinamento promozionale ed organizzativo dell’Avv. Ferdinando Tarzia.

L’apertura dell’autostazione di Cosenza nell’anno 1961 ebbe a produrre una più sentita partecipazione dei concessionari all’attività associativa per effetto della concentrazione degli arrivi e delle partenze di tutte le autolinee, dell’onerosa novità dei canoni di pedaggio e delle normative conseguenti, dei numerosi servizi abusivi e delle contingenti questioni di categoria.

Da tale esperienza è sorta, nello stesso periodo, la costituzione di un Consorzio volontario tra concessionari di autolinee, ad attività interna, che ha svolto il coordinamento degli acquisti dei materiali di consumo (carburanti, lubrificanti, ricambi, pneumatici, ecc.) verso le aziende fornitrici; oltre all’attività principalmente economica, il consorzio ha provveduto ai vari servizi amministrativi, di controlleria ecc, e ad una attività di equilibrio nei rapporti concessionali tra i soci. Ne facevano parte le aziende: Caputo Francesco, Costabile Carmine, De Prezii Carmine, Docimo Michele, Di Napoli S. e V., Fata di Fragomeni, Soc. IAS-Scura, Locco Rodolfo, Napolitano Mario, Parise R. e A., Pepe Luigi, Preite Guerino, SAJ-Carlomagno, Scola Domenico, SEAT, Turco Luigi, Arena e Avolio, Ponzio Silvio, SAT.

La nostra è una storia intensa. Una storia di anni al servizio dei trasporti pubblici. Una storia piena di passione che ci piace condividere ogni giorno insieme a voi.

Tale Consorzio è stato il primo esperimento di aggregazione economica nell’intera area centro meridionale, con risultati positivi ai fini della cooperazione tra soci. L’attività dell’organizzazione economica consortile, ebbe fine nel 1973 a causa della crisi petrolifera che aveva generato squilibri nel mondo dei consumi e quindi dei prezzi di mercato. Nel frattempo, nel 1970, nell’ambito dirigenziale del consorzio veniva prevista la formazione, tra alcuni titolari di azienda, di una società per lo svolgimento di attività di trasporti pubblici, in vista della possibilità di sviluppo che il territorio presentava.

La prima autolinea esercitata è stata la stagionale Cosenza-Falerna spiaggia, via autostrada, con una corsa domenicale nel mese di agosto. Dal 1973 la società Consorzio Autolinee iniziava la propria attività di gestione servizi pubblici riguardanti i collegamenti con Cosenza di Arcavacata Università, Rende, Castrolibero, Marano Marchesato e Marano Principato.

Negli anni successivi l’azienda gradualmente ha ampliato la propria attività, mediante l’incorporazione di altre aziende, quali le imprese De Prezii – Turco – Nepita – De Angelis – Caputo e in ultimo, nel 2005 CostabileBus. Nel Dicembre 2006 è stata costituita la società Consortile s.r.l. “Consorzio Autolinee Due”, composta dalle società Consorzio Autolinee, SAJ e ATAB; oggi ne fanno parte le società Consorzio Autolinee e SAJ. Tale società “Consorzio Autolinee Due” a sua volta ha costituito la società Co.Me.Tra s.c. a r.l. (Consorzio Meridionale Trasporti ) assieme alle aziende: Ferrovie della Calabria S.r.l., AMACO, S.p.a., FERLOC s.r.l., FERSAV S.r.l., Lamezia Multiservizi S.p.a, Mediterranea S.p.a., G.B.V. s.r.l., Nicola Brusio e F.lli s.n.c., A.M.C. S.p.a.

Tale concentrazione Aziendale, dovuta alle norme della Legge Regionale 22 dicembre 2006 n. 18 è stata determinata dalla necessità di costituire un unico complesso ai fini di partecipare a gare per l’affidamento dei servizi di TPL nei bacini territoriali di competenza ed oltre.

Nel febbraio 2010 i servizi eserciti dalla Società Consortile a r.l. Consorzio Autolinee Due sono stati scorporati dai servizi precedentemente affidati alla società Co.Me.Tra s.c. a r.l. , al fine di una migliore riorganizzazione e razionalizzazione dei servizi suburbani ed extraurbani, nonché di un più efficiente coordinamento dei medesimi servizi nell’ambito territoriale della provincia di Cosenza, in coerenza alle più recenti disposizioni normative in materia di trasporto pubblico locale.

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Add New Playlist